Fashion Blogger

ENTRANDO NEL SITO ACCETTI I COOKIE • INFORMATIVA SULLA PRIVACY • E TRATTAMENTO DATI PERSONALI
Fashionblog Outfits

Look casual con accessori Valentino e un ospite di eccezione…

 

look fashion blogger dania carbonini cappotto rosso zara boyfriend jeans zara scarpe valentino

 

Look numero due della settimana.. Da quanto tempo non succedeva?
Oggi poi, come potrete notare dalle foto, c è anche un ospite speciale che obiettivamente con la sua bellezza oscura tutto il resto, borsa e scarpe Valentino Rockstud comprese.
Lui è Dolce, uno spitz nano di Pomerania che molti di voi gia lo conoscono da Instagram o dal mio profilo personale di Facebook, ed è in assoluto la presenza più importante della mia vita.
Il nome va da se a chi è ispirato, e ovviamente dovessi un giorno prendere il fratellino, si chiamerà Gabbana con la speranza che la cosa venga presa bene in quel di Via della Spiga..
Dolce è pelosissimo, buffissimo e anche decisamente cicciotto, ma io lo so questo è il Karma: una vita a dieta e vieni punita con il cane obeso.
Dolce oggi fa da copratagonista in un look casual dove vi mostro per la prima volta le mie nuove scarpe Valentino Rockstud; questo è, credo, il settimo paio che ho comprato e giuro, anche l ultimo. Forse.
E del cappotto rosso Zara che ne pensate? Io lo adoro, uno dei miei acquisti preferiti degli ultimi mesi e che devo dire sto sfruttando parecchio anche grazie al fatto che la primavera sembra aver avuto una battuta d arresto, almeno qui a Milano.
Domani 29 aprile sarà il mio compleanno quindi tornerò sabato con un nuovo post.
Baci.

– clicca qui per vedere un altro look con la borsa Valentino My Rockstud.

read more »

Fashion Moda

Come vestirsi per una cerimonia: consigli di galateo e 10 proposte look

 

Sarà pure un luogo comune quello che definisce maggio ” il mese delle rose e delle spose” ma fatto sta che sto ricevendo non poche mail o messaggi dove mi si chiede consigli su come vestirsi per una cerimonia.
Si perchè i matrimoni sopratutto, ma anche cresime e comunioni, richiedono un galateo ben preciso che riguarda l abbigliamento; alcune di queste regole vanno seguite scrupolosamente, su altre si puo mediare.
Vediamo quindi come ci si veste per una cerimonia.

– NO ASSOLUTO AL BIANCO E AL NERO.
Nei matrimoni sopratutto, ma anche per cresime e comunioni, questi due colori sono decisamente da evitare: il nero perchè troppo cupo e considerato di cattivo auspicio se indossato per una cerimonia, il bianco perchè da sempre è il colore della sposa la quale deve essere l’unica ad indossarlo.
Ammessi invece abiti e completi in bianco e nero fantasia o stampa fantasia come fiori o righe.

– SPALLE SEMPRE COPERTE IN CHIESA.
No e poi no alle spalle scoperte in chiesa, quindi se optate per un look che le lascia nude ricordate sempre di portare con voi una stola, un blazer, un golfino.

– CAPPELLO: SI O NO?
Quella del cappello alle cerimonie è un’usanza tipicamente inglese poi trapiantata anche in altri paesi Europei.
In Italia onestamente non è consuetudine indossare copricapi in occasioni di matrimoni cresime e comunioni , ma se vi piace l’idea tenete presente però che dovrete tenere il cappello addosso dall inizio alla fine, ricevimento compreso; sicure di farcela?

– CALZE.
Ed ecco la vera nota dolente.
Se in inverno infatti il problema non si pone e le si indossa senza problemi, d ‘estate sono note dolenti.
Il galateo infatti impone l obbligo assoluto di indossarle, ovviamente color carne , ma va da se che scarpe peet toe o sandali, se portati con le calze sono oggettivamente inguardabili e il rischio di cadere nell effetto Valeria Marini è dietro l angolo.
In pratica quindi, regolatevi in base all outfit scelto, ricordando peró che se scegliete una scarpe chiusa la calza è d obbligo.

– LUNGHEZZE DA INDOSSARE.
Quello delle lunghezze è un discorso che innanzitutto va relazionato in base all’età e al tipo di fisico.
Ovviamente le lunghezze mini per una cerimonia sono comunque da abolire: quella ideale per l abito infatti è la lunghezza che va da tre dita sopra il ginocchio fino a metà polpaccio.
Fuori luogo anche gli abiti lunghi a meno che non si tratti di una cerimonia dove viene espressamente richiesto.

Vi lascio ora ad una selezione di 10 abiti perfetti per le cerimonie.

read more »

Fashionblog Outfits

Look cappotto Etro e borsa Chanel e qualche riflessione sull amore..


Look fashion blogger moda primavera estate

..CIO CHE È DESTINATO A TE FARÀ IN MODO DI TROVARTI..

Foto scattate di domenica, una domenica serena trascorsa con le amiche piu care, quelle che, lo sai, ci sono e ci saranno sempre.
Discorsi, pensieri, e inevitabilmente si parla d amore, perché alla fine, gira e rigira, di questo parlano le amiche.
E ne esce che ormai, tante, troppe storie stanno in piedi non per amore bensì per la paura, o l’incapacità di stare da soli.
E più le persone invecchiano, più alto diventa il numero delle aspettative e dei desideri che barattano in cambio di avere qualcuno a fianco; e non fa niente se ti guardi intorno e queste coppie le vedi in giro o al ristorante  e l’unica affinità che dimostrano avere è quella con il loro IPhone

Non ci si sceglie più per riempire il cuore, lo si fa per riempire i giorni vuoti, non rendendosi conto che la vita è una sola e non vale la pena sprecarla svegliandosi ogni mattina e chiedendosi dove sarà, e se esiste, la vera metà della mela, perchè certo NON è la persona che abbiamo di fianco in quel momento. Siete d’ accordo con me?

Oggi un look classico, perché ormai lo sapete, mi spiace sbizzarrirmi con la moda se no dove sta il bello?

Nuances tenui come il sabbia il beige e l’ocra si alternano nell intero outfit composto da pencil skirt e blazer a cui ho abbinato una cappotto leggero perfetto per questo inizio di primavera in cui le temperature sono decisamente imprevedibili.
Il tailleur è tornato di grande auge da due stagioni a questa parte, sia che lo si scelga nelle versione più maschile, ossia blazer e pantaloni, sia che come me si opti per quella classica con una gonna al ginocchio.

A domani!

read more »

Street Style

Street Style borse Louis Vuitton

borsa louis vuitton twist bag

 

Street Syle: dopo qualche settimana di assenza torna l appuntamento del week end con le immagini dei look e degli accessori moda piu belli fotografati nelle vie trendy del mondo.
Oggi il tema sono le borse Louis Vuitton a cui ho dedicato l ultimo post pubblicato dove vi chiedevo di scegliere tra la borsa Twist Bag e la più classica City Steamer. Per la cronaca ha trionfato la Twist Bag, segno evidente che la virata moderna data alla griffe dallo stilista Nicolas Ghesquiere è piaciuta molto.
Potete trovare entrambi i modelli nelle foto qui sotto, insieme ad altri piu classici come l’Alma Bag o la Capucine.
Buona domenica!

read more »

Accessories

Borse Louis Vuitton: sei un tipo City Staimer o un tipo Twist Bag ?

Louis-Vuitton-Spring-2015-Handbags-4

 

Borse Louis Vuitton: c è chi le ama alla follia e le colleziona una dopo l’altra, da quelle più classiche fino alle più più recenti dell’era Nicolas Ghèsquiere, e chi, al contrario proprio non le sopporta definendole obsolete e, sopratutto, con un rapporto qualità prezzo decisamente sbagliato.
Fatto sta comunque che le borse Louis Vuitton restano sempre fra le più desiderate e vendute, sopratutto se si parla dei modelli più moderni.
Oggi quindi, ho pensato di proporvi una specie di test prendendo spunto dalle due It Bag del momento di casa Vuitton: la borsa City Staimer e la super trendy Twist Bag.
Leggendone le caratteristiche, voi in quale vi riconoscete di più?

BORSA LOUIS VUITTON CITY STEAMER
Una delle ultime nate in casa Louis Vuitton, la borsa City Steamer , dalla forma rigida e squadrata è decisamente chic.
Monocolore o bicolore, presenta dettagli in oro ed una chiusura preziosa arricchita dall iconico lucchetto del brand francese.
Provvista di tracolla è pero ideale da portarsi al braccio o a mano per enfatizzare l’eleganza del modello.
Questa borsa Louis Vuitton è perfetta con un look glamour e chic; abbinatela ad esempio a midi skirt o pencil skirt, camicia leggera e sandali o pumps.
– Sei un tipo City Steamer se: ami l’eleganza, specialmente se dal sapore un un po retrò, ed il tuo stile è sempre ricercato. Sceglila se ami sempre essere perfetta.

read more »

Accessories

Scarpe moda ss 2016: tutto sta nel tacco.

12-tacchi-scultura

 

Scarpe moda ss 2016: riflettori puntati sui tacchi.
Si perché la primavera estate sdogana la scarpe da ruolo di semplice accessorio per eleggerla a scultura e, in alcuni casi vera e propria opera d’arte.
Il merito va tutto ai tacchi che proposti nelle forme e nelle stampe più astruse e divertenti rendono le calzature più che mai protagoniste del nostro look.
Ovviamente questa è una tendenza moda che va a discrezione del gusto e dello stile di ognuna di noi, perché quando si indossa un accessorio cosi importante l intero outfit vi ruota intorno e richiede quindi un pizzico di sobrietà in più.
Comunque sia, se amate catturare l’attenzione e avere ai piedi delle piccole sculture, questo è il trend fashion che fa assolutamente al caso vostro.

read more »

Fashionblog Outfits

Outfit Gucci by Alessandro Michele e borsa Christian Dior

Outfit Gucci by Alessandro Michele con borsa Christian Dior

 

Verde speranza cosi si dice, e cosi credo inconsciamente di avere pensato io quando ho scelto il look che vi presento oggi.
Sarà che quest anno è decisamente complesso e la speranza per assurdo è una delle mie poche certezze, ma fatto sta che questo outfit cosi ricco di colore mi trasmette grande positività.
La midi skirt a pieghe Gucci è stato uno dei primi acquisti pensando alla moda ss 2016; ricordo che era febbraio quando l ho comprata nella boutique Gucci qui di Milano, ed a colpirmi sono state proprio le nuances cosi vive ed accese che anche se fuori faceva ancora freddo io gia immaginavo e sentivo la primavera addosso. E poi a mio parere incarna alla perfezione lo stile di Alessandro Michele, il designer che da due stagioni a questa parte ha riportato la griffe fiorentina a nuova vita.
Perché tante volte basta poco per proiettarsi in un’altra dimensione.. anche una semplice midi skirt a pieghe con i colori della primavera.

clicca qui per vedere un mio look con la It bag Gucci dell anno: Dionysus.

read more »

Beauty

Prodotti corpo Collistar corpo estate 2016: obiettivo perfette alla prova costume!

come arrivare in forma all'estate

 

Buongiorno bellezze!
E oggi è proprio il caso di dirlo dato che oggi per qualche ora smetto i panni della fashion blogger per vestire quelli della beauty blogger e proporvi un post tutto dedicato alla bellezza.
L’estate si avvicina a grandi passi e questo non solo per cio che riguarda la moda: l inizio della bella stagione infatti, non significa solo abiti leggeri ed accessori super colorati ma anche remise in forme dopo gli stravizi invernali per non arrivare scontente alla temuta prova costume.
Io per prendermi cura del mio corpo mi affido da sempre ai prodotti Collistar, e ogni anno mi ritrovo più che soddisfatta dei risultati ottenuti.
Certo, le creme da sole non fanno miracoli, ma se abbinate ad uno stile di vita sano che comprenda cioe alimentazione corretta e sport 3 volte alla settimana, la differenza si nota.
Oggi vi presento 4 nuovi prodotti corpo Collistar creati appositamente per esfoliare, ridurre i cm in eccesso e rassodare, e che, se usati con costanza vi faranno arrivare perfette all’estate.

read more »

Accessories

Le Mini Bags più trendy per moda ss 2016

Street-Style-Trend-Mini-Bags-11

 

Buongiorno e buona domenica!
Oggi vi rendo decisamente migliore la giornata, o almeno spero, con questo post che racchiude alcune tra le mini bag più trendy per la stagione moda ss 2016.
Le mini bags, versione piccola delle borse più grandi, sono ormai proposte da ogni brand e rappresentano uno degli accessori più in voga tra le trend setters.
D altronde, come non amarle, cosi piccole ma così glamour?
Un bacio e a domani!

– clicca qui per vedere un mio look con una mini bag Dun Dun by Paula Cademartori.

 

read more »

Special Events

Salone Del Mobile 2016: evento Dolce&Gabbana / Smeg

IMG_6227

 

Buongiorno e ben ritrovate da una Milano letteralmente impazzita per il Salone del Mobile.
Si perché caso mai qualcuno ancora non l avesse capito, questa in corso è la famosa Design Week milanese che attira ormai da anni addetti ai lavori, visitatori ma sopratutto curiosi provenienti da tutto il mondo.
Sarò sincera e anche controcorrente: io non amo particolarmente la cosiddetta settimana del mobile, e questo per due semplici motivi:
1) Pur amando le belle case, e ci mancherebbe, non sono un’appassionata di design, o comunque non lo sono cosi tanto da girare negozio per negozio o stand per stand alla ricerca delle novità proposte in questi giorni.
E troverei stupido fingermi una patita del settore solo per presenziare ad eventi e presentazioni varie, della serie ” io c ero”. Cosa questa che, credetemi fa il 70% della massa di persone che vedete in giro in questi giorni, ma che non saprebbe riconoscere una cucina Ikea da una firmata Boffi neanche a pagare.
2) Abito in pieno centro, tra Duomo e Brera il che, in questa settimana equivale a metterci 45 minuti per fare 500 metri. Ho gia minacciato il suicidio varie volte, non ve lo nego, e non garantisco di arrivare viva a sabato.
Detto questo però, i due punti sopra elencati non mi hanno comunque impedito di partecipare all evento che il mio brand del cuore, Dolce&Gabbana per chi ancora non l avesse capito, ha realizzato in collaborazione con Smeg.
In questa occasione sono stati presentati dei frigoriferi limited edition,  raffiguranti le stampe della collezione moda Dolce&Gabbana ss 2016.
L evento si è svolto mercoledì 13 nella stupenda location del Teatro Metropol di Viale Piave che gia ospita da anni le sfilate Dolce&Gabbana.
Ma vi lascio alle immagini.

read more »



Fashion Blog di Dania Carbonini • Style Magazine & Special Events • Personal Shopper Milano


Fashion Blog Outfits


2015 © ANGELSWEARHEELS  |  P.IVA IT08141280969  |  SEOWEBMASTER.IT